Categories
Sostenibilità ambientale

Il depuratore dell’acqua: una coccola per gli ospiti de IL Borgo Zen

IL Borgo Zen l’attenzione per il cliente è massima. Il servizio di ospitalità offerto si ispira ad antiche tradizioni millenarie. Essere un ospite de IL Borgo Zen significa essere trattato e accolto come parte integrante della famiglia. Perseguendo questa tradizione di ospitalità, il titolare, Walter Martinelli, ha installato un depuratore di acqua potabile, per fornire acqua buona, pura e sana a tutti i suoi clienti, gratuitamente. Questo intervento è stato fortemente voluto perché in questo luogo magico e quasi fiabesco, si ha a cuore la salute e il benessere di tutti gli ospiti, che qui soggiornano e organizzano corsi, seminari, eventi e attività olistiche (Yoga, Ayurveda, Arti Marziali, tecniche di Meditazione).

Una coccola che si aggiunge ai servizi tipici del Borgo Zen e caratterizza la filosofia di questo meraviglioso centro olistico in Val Taleggio. La soluzione adottata da Walter, non solo si prende cura dei suoi clienti, ma anche dell’ambiente. Tutelare una risorsa preziosa, come l’acqua, in un periodo storico così particolare, caratterizzato dal cambiamento climatico, dall’innalzamento della temperatura e quindi dalla scarsità d’acqua dovuta a forti periodi di siccità, fa parte della sua missione.

L’importanza di risparmiare acqua e ridurre gli sprechi è oggi quanto mai fondamentale. Ognuno di noi, nel nostro piccolo, può fare qualcosa, con cambiamenti nel proprio comportamento quotidiano. Diventa importante non solo pensare alla nostra salute, ma anche a quella del nostro pianeta che ci ospita.

Un consiglio che ti suggeriamo proprio per salvaguardare l’ambiente, la tua salute e quella dei tuoi cari e inoltre risparmiare denaro, è proprio quello di installare un depuratore dell’acqua, capace di purificare l’acqua del tuo rubinetto. Questa soluzione consente infatti di ridurre il consumo di plastica e di acqua, così preziosa. Puoi finalmente abbandonare le pesanti e ingombranti bottiglie di plastica, che non dovrai più trasportare con fatica dal supermercato a casa.

Per comprendere l’importanza di dotarsi di un depuratore di acqua in casa o in ufficio, abbiamo intervistato Walter Martinelli, che ci riporta la sua personale esperienza con l’acquisto del Depuratore eSpring, di Amway.

Perché installare un depuratore di acqua, in casa o in ufficio?

D: Perché hai scelto di adottare un depuratore dell’acqua eSpring di Amway, al Borgo Zen e come questo è in linea con la filosofia di benessere e salute del tuo centro olistico? 

R: Innanzitutto, possiamo dire che fa parte dei nostri obiettivi offrire sempre un servizio di qualità eccellente per l’ospite che soggiorna presso IL Borgo Zen. Inoltre, essendo io un bevitore di acqua accanito, ho notato che la mattina, la nostra acqua, pur essendo molto leggera e ben trattata, è ricca di cloro.

La manutenzione degli stessi acquedotti è una delle attività che tutti i comuni fanno, ma non c’è quell’attenzione maniacale a ciò che realmente si dà da bere ai propri cittadini. Viene utilizzato del cloro per disinfettare l’acqua, e impedire la formazione e la proliferazione di batteri, ma quando la bevi avverti subito questo forte odore e sapore. Anche se si facesse bollire l’acqua, solo il cloro libero evaporerebbe, mentre le altre sostanze presenti nell’acqua, come metalli pesanti o agenti contaminanti, rimarrebbero e quindi verrebbero ingeriti. Questo per me è stato uno degli elementi che mi ha stimolato a cercare una soluzione ed ovviare a questo problema.

Francamente, installando il depuratore d’acqua non ho più sentito questo forte sapore . È completamente sparito l’odore di cloro, oltre ad avere la garanzia, laddove ci siano ancora vecchie tubature di casa o rete idrica e impianti piuttosto vetusti, di eliminare ogni traccia di residui ferrosi, ruggine, impurità, sabbia o altre sostanze disciolte. Infine, avendo installato lo stesso depuratore anche nella mia casa, lo uso anche per lavare le verdure o per cuocere la pasta.

Questo strumento mi ha consentito di offrire agli ospiti, gratuitamente, un’acqua naturale pura, a temperatura di acquedotto, quindi a temperatura ambiente, non gasata. I clienti possono infatti riempire le proprie borracce, raffreddarle in frigo, o addirittura aggiungere CO², se la preferiscono gasata. Un servizio particolarmente apprezzato, considerando che la nostra clientela è composta da gruppi che praticano attività olistiche, fisiche e meditative, e che sono tutti muniti di borraccia dell’acqua, durante l’esercizio fisico.

Un’altra importante caratteristica, è relativa al flusso d’acqua. La portata d’acqua del depuratore eSpring è di 3,4 litri al minuto. Ciò significa, che si può vantare di un flusso elevato, costante e velocissimo. Assolutamente diverso dai depuratori a osmosi inversa, che erogano 1 litro al minuto e non sono assolutamente ideali per il servizio che intendo offrire ai miei ospiti. In questo modo, non ho praticamente mai la coda davanti alla macchinetta. Questo flusso veloce piace molto ai miei clienti, che possono assaporare un’acqua assolutamente fresca, ma non di frigo, un gusto leggero e al 100% depurata da ogni tipologia di inquinante. 

Non ultimo, il depuratore d’acqua è dotato di una lampada. Questa lampada a raggi UV ti consente di neutralizzare tutti gli elementi virali, che ci sono nell’acqua. Si accende solo nel momento in cui tu apri il rubinetto, quindi non hai il surriscaldamento della macchina e soprattutto non hai il consumo continuo di una lampada accesa, come molti depuratori invece hanno.

A fronte di tutti questi vantaggi, ho pensato bene, oltre ad avere un grande depuratore a livello industriale per la Casa, di inserirne uno e metterlo prettamente a disposizione dei miei ospiti. Un servizio usatissimo e molto apprezzato.

D: Qual è il consumo dell’elettricità del depuratore quindi?

R: Il consumo di elettricità è pressoché irrilevante. La tensione di alimentazione è normalissima, 220 V c.a. e una tensione di rete solo di 19 V c.c. Inoltre, la lampada UV, come ti dicevo, si attiva solo nel momento in cui apri il rubinetto. Per intenderci, è la stessa lampada che si usa per disinfettare gli spazzolini da denti, pettini o altri strumenti e si avvia in modo elettronico, nel momento in cui percepisce il flusso d’acqua in movimento. A mio parere è geniale.

D: Perché hai scelto il depuratore d’acqua eSpring di Amway, e non un altro, appunto ad osmosi inversa, e quali sono le principali differenze? Lo reputi il miglior depuratore d’acqua?

R: Ho scelto questo depuratore d’acqua perché è di una facilità di installazione incredibile. Non richiede manutenzione e quindi inutili contratti di manutenzione, che tutti i venditori generalmente stipulano. Puoi installarlo e sostituire il filtro in completa autonomia, su indicazione della macchina stessa, che ti avvisa quando è il momento di cambiarlo.

Il filtro è necessario sostituirlo dopo 5000 litri o 1 anno dall’acquisto. Inoltre, ti viene recapitato a casa, con un’estrema comodità. Apri il tuo coperchio, sviti una vite, lo sostituisci con il nuovo ed il gioco è fatto. Non devi chiamare nessuno. Hai subito pronta la tua acqua, pulita e freschissima, come dalla sorgente.

Quindi riassumendo, sono 3 gli aspetti principali che mi hanno fatto propendere per eSpringnon hai una manutenzione da fare, non hai un’ assistenza annuale da pagare regolarmente e l‘installazione è semplicissima. Lo puoi montare tranquillamente per conto tuo, senza bisogno di chiamare tecnici e a costo zero.

Infine un’altra particolarità, puoi decidere di esporre in bella vista il depuratore, sopra il lavandino o nasconderlo sotto. È infatti dotato di tubi sufficientemente lunghi, per posizionarlo dove vuoi. A mio parere è un elemento di design esteticamente molto carino, che si può tranquillamente mostrare. La forma richiama una grossa goccia troncata in cima. Io ad esempio l’ho posizionato su un tronco tagliato, con all’interno dei bicchieri.

C’è anche l’opzione, ancora più semplice da installare, che prevede un rubinetto ausiliario da applicare al tuo rubinetto esistente. Mentre io personalmente, ho scelto la possibilità di avere un rubinetto separato. Quello che invece consiglio di acquistare in famiglia, è proprio il depuratore con l’aggancio diretto al rubinetto di casa. Addirittura ti inviano anche un kit di montaggio a parete se lo necessiti.

depuratore-acqua-potabile-amway-espring-borgo-zen-val-taleggio

 

D: Da quello che mi stai raccontando, non ci sono quindi problemi di spazio e ingombro? 

R: Assolutamente no, è uno strumento piuttosto piccolo. Le dimensioni del depuratore sono: 33 cm in altezza e 18 cm di diametro, fondamentalmente come una bottiglia da 2 litri. Non c’è altro da installare, se non l’elemento visivo, come appare in foto, questa grossa goccia. Ovviamente ci sono da considerare i cavi dell’alimentazione e dell’acqua, per collegarlo alla rete idrica.

D: A chi consiglieresti il depuratore eSpring e perché?

R: Io lo consiglieresti a tutte le famiglie, anche per lavare verdure, cuocere la pasta, perchè il flusso è così elevato che ti consente di farlo tranquillamente. Alle persone anziane, di una certa età, con difficoltà motorie, che non devono più faticare a trasportare pesanti e ingombranti casse di acqua dal supermercato. Ma in realtà, ognuno di noi ha l’incombenza di dover trasportare numerose bottiglie di plastica, con notevole fatica.

Lo consiglierei anche a piccoli uffici. Invece di utilizzare i boccioni di plastica di acqua stagnante, possono agganciare il depuratore al rubinetto dello stabile ed avere un’acqua totalmente salutare. Uffici privati con piccola sala di attesa, dottori, studi commercialisti e notarili. Tutti coloro che hanno un pubblico in attesa, ma che in momenti così caldi necessitano un bicchiere d’acqua fresca per rinfrescarsi. Gli stessi camperisti, che si spostano di continuo in posti differenti e vogliono bere acqua sana e purificata.

Fondamentalmente a tutti, chiunque lo può sfruttare. Non va bene solo per le grandi aziende, con migliaia di impiegati, che necessitano di depuratori molto più grandi, per il flusso continuo di richiesta. Ma per piccoli usi è perfetto!

D: Il depuratore ha delle certificazioni e brevetti?

R: Assolutamente sì, eSpring si avvale di più di 120 brevetti concessi e tutti depositati. Ha ottenuto anche la certificazione di terzi basata su standard NSF/ANSI riconosciuti a livello internazionale. La certificazione riguarda: il miglioramento del gusto, dell’odore e dell’aspetto dell’acqua, la rimozione del piombo e dei contaminanti organici volatili, il trattamento battericida supplementare dell’acqua potabile pubblica disinfettata e l’eliminazione dei contaminanti emergenti, come gli erbicidi e alcuni farmaci da prescrizione e da banco. Ha ottenuto il Gold Seal della Water Quality Association per l’alta qualità dei prodotti, per il trattamento dell’acqua domestica. Infine, eSpring ha venduto oltre 6 milioni di unità, dal 2002 fino ad oggi. Al momento dell’acquisto puoi anche scegliere la garanzia per 2 anni o, con un piccolo supplemento economico, richiedere l’estensione a 5 anni.

depuratore-acqua-potabile-espring-amway-borgo-zen

D: Quanto costa un depuratore d’acqua?

R: Hai la possibilità, registrandoti al sito web di Amway a costo zero, di avere un 12% di sconto sul depuratore d’acqua. Inoltre, fino al 2023, Amway ti fornisce tutta la documentazione necessaria, da inoltrare agli uffici competenti, per avere il 50% di bonus depuratore. Il bonus acqua potabile 2022 è erogabile fino a un massimo di 1000 €. Hai quindi la possibilità di pagarlo solo 500 €, praticamente la metà.

Ma soprattutto, hai un risparmio economico notevole. Non devi più comprare e trasportare con gran fatica, dal supermercato a casa, ingenti bottiglie di acqua di plastica, che occupano notevole spazio e inquinano. Anche il pianeta ti ringrazierà!

Abbiamo fatto un calcolo. Una famiglia di 4 persone, con un consumo medio di acqua (considerando solo l’acqua da bere e non quella utilizzata per lavare, cucinare o pulire), in 1 anno e 2 mesi rientra totalmente dell’investimento nel depuratore. Se calcoliamo infatti, 4 bottiglie al giorno (1 bottiglia al giorno a persona, ovviamente in periodi di caldo estremo, il consumo è nettamente maggiore), in un anno la famiglia consuma 1460 bottiglie. Considerando un costo medio della bottiglia di acqua di 0,40 € al litro, sono 584 € annui.

Da non dimenticare la garanzia di 5 anni: per ben 5 anni non avrai costi aggiuntivi in caso di guasti o malfunzionamenti, ma soprattutto non hai costi di manutenzione. Lo ritengo estremamente pratico, per un nucleo familiare numeroso, e soprattutto economico. Infine, il  primo filtro è gratuito e incluso nel calcolo dell’ammortamento. Dopo 1 anno di garanzia o 5000 litri di acqua, che difficilmente si consumano in un anno, dovrai sostituire il filtro, che prevede una spesa di soli 226 € per un cliente registrato. Una volta che hai ammortizzato l’investimento, non solo risparmierai a livello economico, ma sottolineo ancora, potrai aiutare l’ambiente.

Aggiungo un altro aspetto importantissimo, l’assistenza gratuita di Amway. Puoi infatti chiamare la casa produttrice, tutti i giorni della settimana, tranne la domenica, per avere assistenza diretta su qualsiasi cosa, come sostituire un filtro se non sei capace, come installare la cartuccia, come acquistare i prodotti. Sono bravissimi e li ho provati personalmente. Ne vale veramente la pena.

D: Qual è la differenza tra il depuratore d’acqua e i sistemi di filtrazione? E ancora le semplici caraffe filtranti?

R: Tutti o quasi i sistemi di filtrazione, se usati per poco tempo, massimo una settimana, 10 giorni, vanno benissimo, altrimenti iniziano con il tempo a diventare tossici. Te ne rendi conto subito, quando provi a togliere il filtro dopo 1 mese di utilizzo. In più, in base alla pressione dell’acqua, le impurità e le sostanze tossiche passano comunque. Oltre ai virus, che non sono neanche da considerare in questi sistemi, perché passa veramente tutto. Questi sistemi infatti, trattengono lo sporco ed arrivano ad un livello di saturazione veloce. Sono dei piccoli strumenti, che in realtà non servono assolutamente a nulla. Possono andar bene, se cambiati ogni 5/10 giorni massimo, ma il costo e l’impegno ovviamente aumentano.

Nel caso del depuratore eSpring, una volta installato non ci pensi più. É un sistema totalmente bilanciato nei suoi criteri e sofisticato, che garantisce l’utilizzo annuale di un filtro.

Allo stesso modo le caraffe filtranti non risolvono il problema, perché anche in questo caso dovresti costantemente cambiare i filtri. Inoltre, non hai l’abbattimento di tutta la parte batteriologica dell’acqua, perché la caraffa filtra soltanto i metalli più grossi e pesanti. Ci fosse dentro del mercurio, ad esempio, lo bevi tranquillamente. Questi sistemi non hanno paragoni con il depuratore d’acqua, che è una macchina completamente diversa. Ti da la garanzia di bere un prodotto sicuro al 100%. Te lo posso assicurare, poiché nel tempo ho provato personalmente diverse soluzioni, e questa è la più sicura.

D: Infine, l’acqua depurata è veramente anche buona da bere? Ha un sapore diverso?

R: No, non cambia il sapore, anzi va a togliere il sapore di cloro o di additivi, che vengono messi per regolare il PH dell’acqua. Vengono completamente eliminati. L’acqua torna alla sua purezza naturale, come se fosse da sorgente. Questo è l’effetto intrigante del sistema.

Inoltre, non devi usare addolcitori, che invece utilizzeresti per le macchine ad osmosi inversa e che servirebbero proprio per ridurre la durezza dell’acqua e eliminare elementi chimici o particelle sospese. Il processo a osmosi inversa toglie infatti i sali minerali, poiché è talmente violento che li trattiene. Minerali essenziali che andranno successivamente reintegrati. Con eSpring tutto ciò non è necessario, la macchina lo fa in modo naturale ed automatico. L’acqua non viene assolutamente privata di sali minerali. Sono i minerali solubili che danno il giusto sapore all’acqua e vengono lasciati correre.

L’unica cosa che si può notare è che, nel caso in cui abitassi in una zona con una acqua fortemente calcarea, è consigliato un piccolo prefiltro da installare, che non compete a Amway. Si tratta di un piccolo filtro da 5 € che trattiene un po’ di calcare, e che cambi quando è saturo.

D: Vengono fatti dei controlli e dei test sull’acqua?

R: É una cosa che si può fare. eSpring non lo prevede, perché ti da già la garanzia di un prodotto sicuro al 100%. Io personalmente, ad esempio, l’ho fatto, perché volevo testarlo e essere sicuro di fornire un’acqua pura ai miei ospiti, e anche alla mia famiglia.

Ho fatto un test dell’acqua prima e dopo la depurazione. Il PH non viene modificato, rimane uguale. Cambia apparentemente il gusto, ma come dicevo in meglio, perché toglie il sapore di cloro e gli additivi, che il comune aggiunge. L’acqua è inodore e insapore, come dovrebbe essere l’acqua di sorgente. Garanzia personale sperimentata quotidianamente.

Se vuoi approfondire questo tema scarica il nostro ebook, compilando il form, o ordina subito il tuo depuratore d’acqua sfruttando il bonus idrico 2022!