Marmellata di arance e zenzero

7,00

Preparata con arance biologiche non trattate.

Ideale al mattino per la prima colazione o per la preparazione di crostate.

Particolarmente apprezzata dai nostri ospiti per il suo sapore unico e inconfondibile

Categoria: Tag: ,

Descrizione

La marmellata di arance viene preparata con arance biologiche non trattate.

Ideale al mattino per la prima colazione o per la preparazione di crostate.

Particolarmente apprezzata dai nostri ospiti per il suo sapore unico e inconfondibile

Le arance rosse contengono le antocianine, che conferiscono alle arance il caratteristico colore rosso più o meno intenso a seconda della varietà, del grado di maturazione e delle condizioni pedoclimatiche.

Appartengono alla categoria esclusivamente le arance di qualità Tarocco, moro e sanguinello.

Secondo le testimonianze di cui disponiamo l’arancia rossa fece la sua prima comparsa sul suolo italico soltanto a partire dal XVII secolo, importata dalle Filippine (o dalla Cina) da un monaco missionario gesuita, tal Giovan Battista Ferrari che nell’opera “Hesperides” utilizza l’espressione latina ”aurantium indicum purpurei coloris medulla”, descrivendo indubbiamente per primo un’arancia a polpa pigmentata, tale circostanza è confermata sul piano delle arti pittoriche dalla raffigurazione di arance dalla buccia rossa da parte del pittore cortigiano Bartolomeo Bimbi che operò alle dipendenze di Cosimo III e dei Granduchi di Toscana tra il XVII ed il XVIII secolo.

Inoltre la nostra marmellata contiene un pò di zenzero;

Lo zenzero (Zingiber officinalis) è una pianta erbacea perenne appartenente alle Zingiberaceae, specie di cui fanno parte anche le piante di curcuma e cardamomo.

Originaria dell’Estremo Oriente, più precisamente della Cina meridionale, è da tempo largamente coltivata nella fascia tropicale e subtropicale. È dotata di un rizoma carnoso e ramificato in cui si concentrano i principi attivi e dalla cui forma prende il nome questa pianta. Il termine zenzero ha origini antiche e deriva dal sanscrito srngaveram, che significa appunto “radice cornuta”.

Molte delle proprietà della radice si devono al gingerolo, il composto oleoso principale dello zenzero.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Marmellata di arance e zenzero”
Torna in cima