Vacanza yoga dal 14 al 20 agosto 2022

IL CENTRO PRANA YOGA ORGANIZZA ESTATE
YOGA DEL RESPIRO
Da domenica 14 a sabato 20 agosto 2022

Ritorna ogni estate la settimana di vacanza dedicata allo Yoga condotta dal Maestro Rino Siniscalchi, un’occasione per concedersi un ritiro lontano dallo stress quotidiano.
Tanto relax, natura, benessere con buon cibo sano vegetariano.
Possibilità di sauna e idromassaggio, ampi percorsi trekking nella natura

VACANZA YOGA PER TUTTI !!!

La tipologia di yoga proposta è adatta a tutti, neofiti e praticanti di ogni livello ed età.Una prima esperienza ottimale per chi desideri avvicinarsi alla disciplina dello Yoga,così come per chi desideri approfondire le sue conoscenze, al cine di vivereun’esperienza di totale equilibrio tra corpo, mente e spirito attraverso laconsapevolezza e il rispetto del corpo, della colonna vertebrale, l’ascolto e la scopertadel respiro dalla sua attività biomeccanica a quella più sottile e profonda fino alla suatrasformazione in energia pranica.
Come sempre, l’attività poggerà su un tema specifico, e quest’anno sarà:

L’ESPERIENZA DEL PRANAYAMA
Prana è un termine che non ha un preciso corrispettivo in italiano, per cui si tende atradurlo con respiro, energia, soffio vitale e simili. Forse soffio vitale è l’espressionepiù vicina all’originale, poiché rileva la vitalità esistente in un organismo, la forza chepervade ogni essere vivente. Il prana è veicolato dal respiro, infatti con l’inspiro siimmette ossigeno, e si distribuisce in tal modo il prana che risiede nel corpo. Ci sonootto pratiche di pranayama, dette kumbhaka, che sono gli esercizi propri di questoquarto livello, degli otto totali, riportato nello Yogasutra di Patanjali, il miticopersonaggio autore del testo base dello yoga. Il prana propaga salute e benessere,ma è importante respirare bene, con consapevolezza e attivando i muscoli giusti, cosìche il respiro possa svolgere in maniera idonea il suo compito di diffusione del prana.Una corretta pratica yoga deve prevedere un’opportuna armonia fra l’azione e lapercezione, il movimento fisico e il respiro appagante. Ma la relazione fra questi dueelementi deve essere tale che l’agire sia funzionale al respiro, e non viceversa. In altreparole, le posizioni dello yoga sono strutture atte a favorire una specifica diffusionedel respiro, quindi del prana. Questa è la maniera corretta di intendere le asana, leposture della disciplina. A tal fine serviranno presenza, ascolto, attenzione,consapevolezza, interiorizzazione.
Oltre alla pratica Yoga e Meditazione avremo l’opportunità di approfondire argomentiinerenti all’attività, alla filosofia Yogica, e ogni partecipante potrà condividere la suaesperienza, esporre suoi pensieri e porre domande di chiarimento.

Per prenotazioni, informazioni e per
avere il Programma completo, oppure
per altre soluzioni, camera singola,
tripla, solo soggiorno accompagnatori,
chiamare 351 5084268 – scrivere a:
centrodelprana@gmail.com
Associazione Sportiva Dilettantistica Prana Yoga

CONDIVIDI

Lascia un Commento