Che cos’è il FIL?
Si tratta della Felicità Interna Lorda…

Sento il bisogno di parlarne e discuterne con voi qui, perché lo considero un argomento molto importante…
Una cosa è ormai chiara, oggettiva: L’equazione PIL alto= felicità non è più valida. Anzi, risultati alla mano, se mai qualcuno ci avesse mai creduto, è chiaro che il PIL misura tutto, tranne la felicità. Aumento del Pil = aumento del benessere è dunque un grave errore di natura concettuale.

Siamo onesti però: questo lo diceva già Bob Kennedy, ma ci è voluto l’arrivo di un’altra ciclica crisi finanziaria(ancora più grave di quella del 29) affinchè ce ne rendessimo conto. Però oggi bisogna fare un passo in più: alle parole devono seguire i fatti.
Il motivo? Se è semplice spiegarlo, ben più difficile risulta inserire un cambiamento nella nostra mentalità: la ricchezza prodotta o non prodotta si basa su meccanismi che da tanto tempo non riguardano più l’economia, bensì la finanza. E si tratta di meccanismi deviati, che ultimamente sono esplosi in tutta la loro devastante potenza negativa.
Il FIL per voi cos’è? Per me, oggi, è lavorare sull’essere, anziché sull’avere. E’ rivivere la propria vita, anche e soprattutto la vita professionale, pensando al fatto che nel mio lavoro sono soddisfatto se riesco a far stare bene me stesso e il prossimo…come? Investendo in progetti che mettano l’uomo e il suo equilibrio al centro…
…ma di questo ne parlerò meglio più avanti…