P.I.L. oppure F.I.L.?

Ecco una nuova rubrica … PARLIAMO DI FIL!

La maggior parte delle persone ha ormai capito, purtroppo alle volte a proprie spese, che il Prodotto Interno Lordo è un indicatore capace di misurare tutto, tranne quello che veramente fa la differenza per gli esseri umani … la felicità.

Infatti l’aumento del P.I.L. non comporta necessariamente l’aumento del Ben-essere … anzi! Molti casi mostrano l’esatto opposto … per questo motivo credo che l’Essere umano abbia il dovere di interrogarsi su come aumentare la propria e l’ altrui felicità, focalizzandosi sulla ricerca primordiale che ha accomunato molti pensatori e non solo … QUELLA DELLA FELICITA’ ASSOLUTA, non relativa!

A questo punto è facile intuire come il F.I.L. sia più importante del P.I.L.  nella vita di tutti noi e come centrale sia la qualità della nostra esistenza.

Personalmente, ho interiorizzato questi concetti profondamente e il risultato è stato sorprendente:  una maggiore consapevolezza nelle azioni della mia quotidianità e del mio lavoro.

Ho deciso di fare un passo in più e di far seguire alle parole i fatti, dedicandomi concretamente al prossimo ogni volta che ne ho l’occasione … e l’occasione dobbiamo crearla noi!

E proprio in quest’ottica va il mio progetto, un progetto quello del Centro“Il Borgo Zen” sia professionale che di vita … dove il cuore è rappresentato dal mio ospite e dall’ambiente e dai servizi pensati per la sua soddisfazione e felicità …

INSOMMA: riviviamo anche e soprattutto la vita professionale, pensando al fatto che nel mio lavoro sono soddisfatto se riesco a far stare bene me stesso e il prossimo…come? Investendo in progetti che mettano l’uomo e il suo equilibrio al centro…

Sono curioso di sapere cosa ne pensi …

Quanto incide il tuo F.I.L. nella società?